Milano Fashion Institute

Milano Fashion Institute è un consorzio interuniversitario per l'alta formazione nel campo della moda fondato nel 2007 da tre università milanesi: l'Università Cattolica del Sacro Cuore (ModaCult), l'Università Commerciale Luigi Bocconi (che non aderisce più dal 2021) e il Politecnico di Milano (Facoltà del Design), il cui obiettivo è la creazione di un polo formativo multidisciplinare di eccellenza a livello internazionale.

Il consorzio promuove professionalità formate in base alla trasversalità e interdisciplinarietà delle competenze degli Atenei. Sul piano formativo, iniziativa unica in Europa, sono infatti coinvolti studiosi e ricercatori delle discipline economiche e gestionali, delle scienze sociali e della comunicazione, delle discipline tecnologiche e del design.

Usualmente i programmi formativi rivolti al mondo della moda coinvolgono solo una o due di tali aree disciplinari e non riescono quindi a introdurre gli studenti alla vastità delle problematiche che caratterizzano i processi ideativi, produttivi e comunicativi delle imprese di moda.

La didattica di Milano Fashion Institute si propone invece di fornire agli studenti competenze specialistiche multidisciplinari per gestire efficacemente l'intero processo progettuale, produttivo e di comunicazione dei prodotti moda.

Nel 2011 Milano Fashion Institute avvia il processo di internazionalizzazione di tutti i Master post graduate.

Nel 2021 Milano Fashion Institute sigla una partnership con CNMI per organizzare la prima edizione del master in Product Sustainability Management.

A gennario 2022 Camera Nazionale della Moda Italiana fa il proprio ingresso in qualità di socio nella compagine sociale di MFI. A seguito dell’ingresso di CNMI nella compagine sociale di Milano Fashion Institute, l’associazione entra anche nel Consiglio Scientifico dell’istituto milanese, a fianco di Politecnico di Milano e Università Cattolica del Sacro Cuore, portando così il know-how e l’esperienza maturata attraverso il confronto costante con tutti i brand e le aziende che quotidianamente lavorano con CNMI con i tavoli di lavoro focalizzati su svariate tematiche, a partire dalla formazione fino alla sostenibilità e alla promozione della diversità e dell’inclusività.