Università Cattolica del Sacro Cuore

Attività

Il macro-obiettivo del Centro di Ricerca e Studi è la tutela della Salute Procreativa attraverso la raccolta e la diffusione di evidenze scientifiche e la creazione di percorsi informativo-formativi in materia.

La dizione “Salute Procreativa” ne indica l’approccio globale, alla ricerca di un equilibrio non solo fisico, ma anche emotivo, sociale, morale e spirituale. Accanto agli studi sulle condizioni e le cause, che possono tutelare o danneggiare la Salute Procreativa ivi compresa la Salute Preconcezionale, saranno oggetto di indagine le conoscenze, i comportamenti/attitudini individuali e i bisogni di salute delle fasce di popolazione in età sia prepubere sia fertile. Non si fa riferimento - quindi - solo al periodo di ricerca attiva di una gravidanza, ma anche a fasi precedenti del percorso della vita (infanzia, adolescenza) in cui le scelte possono avere importanti ricadute sulla propria o altrui Salute Procreativa.

L’attuazione di strategie di intervento di informazione e formazione (educative) sarà finalizzata alla promozione della Salute Procreativa, allo scopo di far accrescere consapevolezza, competenze e motivazioni, fornendo nel contempo opportunità per adottare adeguati stili di vita. Con riferimento alla Carta di Ottawa sulla Promozione della salute (1986), la realizzazione di un tale progetto richiedere la costruzione di politiche a favore della Salute Procreativa, la creazione di ambienti (sociali, culturali, fisici, economici) favorevoli e la valorizzazione delle capacità individuali.

Il Centro Studi e Ricerca si offre, pertanto, come strumento di supporto a tutti quegli Enti (educativi, di Sanità Pubblica, di Governo) che si occupano a vario titolo di interventi che possono avere ricadute sulla Salute Procreativa e che potranno aiutare anche nel dare una risposta anche alla diffusa disistima nei confronti della paternità e maternità a livello sia personale sia sociale e alla crescente denatalità.

Ricerca: attività di ricerca e di divulgazione di evidenze per la comprensione dei problemi della Salute Procreativa, con promozione di seminari, convegni, dibattiti e incontri anche di carattere nazionale/internazionale e pubblicazioni su riviste internazionali.

Consulenza: consulenza ad Enti, che si occupano a vario titolo di promozione della Salute Procreativa, prevenzione di condizioni responsabili di sterilità/infertilità di coppia e di denatalità e di educazione alla affettività e della sessualità.

Formazione: elaborazione di programmi di formazione attraverso la creazione di percorsi informativo-formativi a studenti e professionisti che a vario titolo sono coinvolti nello studio e nella gestione della Salute Procreativa.