Università Cattolica del Sacro Cuore

Viaggiare nel testo. Scritture, libri e biblioteche nella storia - Seminari "Aldo Manuzio"

 25 giugno 2021 Ancora_rossa.jpg

Terza edizione

Sermoneta, Castello Caetani e giardini di Ninfa, 25-27 giugno 2021


Presentazione

La città di Sermoneta è un luogo centrale per la storia culturale italiana. Oltre all’eccezionalità del borgo, a pochi passi da lì, a Bassiano, ha avuto i natali e parte della sua formazione il più grande tipografo-editore del Rinascimento, Aldo Manuzio, di cui nel 2015 sono ricorsi i 500 anni della morte. Una figura che ha segnato profondamente la cultura umanistica e l’editoria europee. Basti pensare solo alle sue più grandi innovazioni: il corsivo e il libro tascabile. A poca distanza da Sermoneta si trovano anche un centro religioso non secondario come l’abbazia di Valvisciolo, vero tesoro dei Monti Lepini; la città di Norma, con gli importantissimi scavi archeologici della romana Norba; il Giardino di Ninfa, dove si attraversano oltre mille anni di storia in un impareggiabile contesto naturalistico.

Il seminario intende riportare al centro di quest’area, così ricca di fascino, il libro e le biblioteche in prospettiva storica, ma allo stesso tempo proporre ai partecipanti un assaggio di un percorso storico che meriterebbe un soggiorno prolungato.

Per tali ragioni la Fondazione Roffredo Caetani di Sermoneta, con la collaborazione scientifica del Centro di Ricerca Europeo Libro, Editoria, Biblioteca (CRELEB) dell’Università Cattolica di Milano, propone il secondo ciclo di seminari internazionali dedicati a temi legati al libro manoscritto e a stampa antico (dalla paleografia all’editoria, dalla bibliografia alla bibliologia, fino alla storia delle biblioteche, del collezionismo e dell’antiquariato). Non un convegno, né un corso, bensì un momento di incontro, di studio e di dibattito tra giovani ricercatori e studiosi affermati. Il programma si articola in tre sessioni, ognuna delle quali è introdotta da una lectio di uno studioso di riconosciuta fama.

Destinatari

La proposta è rivolta a dottorandi di ricerca e giovani ricercatori (per un massimo di 12) in discipline umanistiche, italiani e stranieri, che vogliano proporre interventi di massimo 20 minuti, in francese, inglese e italiano, cui seguirà una discussione.

Comitato scientifico

Il comitato scientifico dell’evento è così composto: Tommaso Agnoni (Presidente Fondazione Roffredo Caetani), Edoardo Barbieri (Università Cattolica di Milano, direzione), Giuseppe Frasso (già Università Cattolica di Milano), Chiara Lastraioli (Centre d’études supérieures de la Renaissance, Université de Tours), Maria Luisa López-Vidriero (Biblioteca Real di Madrid), Maria Cristina Misiti (Istituto Centrale per la Grafica, coordinamento), Ursula Rautenberg (Friedrich-Alexander Universität Erlangen-Nürnberg), Luca Rivali (Università Cattolica di Milano, segreteria).

Docenti del corso

Mathieu Caesar – Université de Genève

Michele Campopiano – University of York

Maria Cristina Misiti – Giovanna Scaloni – Istituto Centrale per la Grafica di Roma

Programma

Venerdì 25 giugno 2021, Giardini di Ninfa – Sessione 1

Venerdì 25 giugno 2021 – Sessione 1

14.00: Accoglienza e registrazione

14.30: Saluti e introduzione ai lavori di Tommaso Agnoni (Fondazione Roffredo Caetani) e Edoardo Barbieri (Università Cattolica di Milano)

15.00-15.45: Mathieu Caesar, Scritture dal carcere: lo zibaldone di un cavaliere senese del Quattrocento

15.45-16.15: Domande e discussione

16.15-17.00: Pausa

17.00-18.30: Comunicazioni di dottorandi e giovani ricercatori (quattro a seguire di ognuna breve discussione)

18.30-19.30: Visita al Giardino di Ninfa

20.00: Cena presso il Castello Caetani

Sabato 26 giugno 2021 – Sessione 2

9.00-9.45: Michele Campopiano, Viaggi di uomini e testi: guide e resoconti di viaggio in Terra Santa tra Medioevo ed Età moderna

9.45-10.15: Domande e discussione

10.15-11.00: Pausa

11.00-11.30: Comunicazioni di dottorandi e giovani ricercatori (quattro a seguire di ognuna breve discussione)

13.00: Pranzo e pausa

Sabato 26 giugno 2021 – Sessione 3

14.30-15.15: Maria Cristina Misiti - Giovanna Scaloni, Il sogno impossibile di Giambattista Piranesi: una storia, una tecnica e una mostra

15.15-15.45: Domande e discussione

15.45-16.30: Pausa

16.30-18.00: Comunicazioni di dottorandi e giovani ricercatori (quattro a seguire di ognuna breve discussione)

18.00-19.00: Visita al Castello Caetani di Sermoneta

20.00: Cena conclusiva 

Domenica 27 giugno 2021

Per chi lo desidera, visita al borgo di Bassiano e della Casa natale di Aldo Manuzio

Sede

L’evento si svolgerà presso il giardino di Ninfa e presso il castello Caetani di Sermoneta. In base all’evoluzione della situazione sanitaria, potrebbero essere predisposte modalità alternative (a di-stanza o mista).

Modalità di svolgimento

Per partecipare è necessario far pervenire entro e non oltre il 14 maggio 2021 la propria candidatura, compilando il form disponibile a questo link e allegando:
a) una lettera motivazionale in cui figurino titolo e una breve sintesi dei contenuti dell’inter-vento proposto,
b) un proprio curriculum vitae, in cui sia in evidenza l’argomento della tesi di dottorato.
L’organizzazione si riserva la facoltà di revocare l’iniziativa qualora non si raggiunga il numero programmato di partecipanti. Il risultato della selezione sarà comunicato via email a tutti gli iscritti a partire dal 18 maggio 2021. Saranno ammessi al massimo 12 dottorandi o neodottori di ricerca (non più di 5 anni dalla discussione della tesi), che dovranno formalizzare la propria iscrizione entro il 30 maggio 2021, inviando una email di conferma alla dott.ssa Maria Cristina Misiti, che coordina l’evento in qualità di membro del Direttivo della Fondazione, all’indirizzo mcmisiti@frcaetani.it, mettendo in copia luca.rivali@unicatt.it. In caso di rinuncia o di mancata formalizzazione dell’iscri-zione, si procederà allo scorrimento della graduatoria.
La partecipazione all’evento è gratuita. La Fondazione Roffredo Caetani metterà a disposizione dei partecipanti l’ospitalità presso il Castello Caetani di Sermoneta. Rimangono a carico le spese di trasporto e gli eventuali extra non previsti nel programma. Sono state inoltrate richieste di sponso-rizzazione, che potrebbero eventualmente coprire, come rimborso forfettario, le spese di viaggio.
A tutti i partecipanti verrà donata copia dell’anastatica della Vita di Aldo Manuzio di Domenico Maria Manni (Venezia, Novelli, 1759), fatta stampare dalla Fondazione in occasione del cinquecen-tenario della morte del grande editore bassianese.

Avvertenze

Il seminario vuole essere un momento di formazione e non un convegno, quindi è possibile presentare anche ricerche non pienamente compiute; anzi intende essere proprio un’occasione di confronto su works in progress. Nel rispetto di tutti, si raccomanda di non sforare i tempi (20 minuti per la presentazione, cui seguiranno 10 min. di confronto e dibattito). È possibile proiettare una presentazione in modalità di condivisione schermo. Per evitare problemi di lettura, si consiglia di avere sia un file Power Point sia un pdf.

Atti e attestato

Alla conclusione sarà rilasciato un attestato di partecipazione. È prevista la pubblicazione degli interventi in formato esclusivamente digitale e previa impaginazione da parte degli stessi autori, nella collana dei “Quaderni dei seminari Aldo Manuzio”.


Informazioni

Per informazioni sul corso: Luca Rivali luca.rivali@unicatt.it

Per informazioni logistiche: info@frcaetani.it


ISCRIVITI


Scarica la brochure