Università Cattolica del Sacro Cuore

Scuola estiva


Scuola estiva 2016
 

Le origini della stampa tipografica: mito, tecnica e storia

Torrita di Siena, Agriturismo Valcelle, 5-8 settembre 2016
 


Presentazione

Sono trascorsi 550 anni dagli inizi della stampa a Subiaco, uno snodo essenziale della storia culturale italiana. L’occasione è opportuna per ripensare alle origini europee dell’arte tipografica, tentando di distinguere ciò che è certo e ciò che, invece, resta ancora materia di discussione. L’immersione in un eccezionale contesto naturalistico e artistico come il borgo di Torrita di Siena, in Val di Chiana (a pochi chilometri dall’autostrada, ma raggiungibile anche in treno, non lontano da Pienza, Montepulciano e Cortona) e la formula residenziale vorrebbero favorire l’instaurarsi di un clima fecondo di lavoro, ma conviviale nelle modalità di svolgimento. Lo sforzo di contenimento dei costi, cui si affiancano soluzioni alberghiere di alta qualità, consente di offrire ai partecipanti un’occasione unica di formazione e conoscenza.

Destinatari

Il corso si rivolge a studenti universitari, neolaureati e dottorandi di ricerca nelle discipline del libro, bibliografia e storia del libro e dell’editoria, ma anche a tutti coloro, bibliotecari, collezionisti, amatori e bibliofili, che hanno interesse per il libro antico a stampa. Il numero minimo di partecipanti è di 12.

Docenti del corso

Edoardo Barbieri Università Cattolica di Milano

Mario De Gregorio Società Bibliografica Toscana

Luca Rivali Università Cattolica di Milano

Piero Scapecchi già Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

Con la collaborazione di:

Marco Cicolini Presidente dell’Associazione Librai Antiquari Italiani

Paolo Tiezzi Società Bibliografica Toscana

Programma

Lunedì 5 settembre

14.00                Registrazione

14.15                Saluti di Giacomo Grazi, Sindaco di Torrita di Siena; Simona Giovagnola, Presidente della Fondazione Torrita Cultura; Marco Cicolini, Presidente dell’Associazione Librai Antiquari Italiani

14.30                Mario De Gregorio, Introduzione ai lavori

15.00-16.30      Edoardo Barbieri, Le favolose origini dell’ars impressoria

16.30-17.00      Pausa

17.00-19.00      Luca Rivali, La storiografia sulla stampa quattrocentesca: da Panzer ad Hain a Bradshaw

19.30                Cena

Martedì 6 settembre

9.00-11.00        Edoardo Barbieri, Gutenberg fra Strasburgo e Magonza: cosa accadde esattamente?

11.00-11-30      Pausa

11.30-13.30      Luca Rivali, La scuola inglese del British Museum: da Proctor a Pollard, da Scholderer a Rhodes e Hellinga

13.30                Pranzo

15.00-17.00      Edoardo Barbieri, Problemi di tecnica e capitali

17.00-17.30      Pausa

17.30-19.30      Luca Rivali, I metodi di Konrad Haebler e l’impresa del GW

Visita guidata alla cittadina di Torrita di Siena

20.30                Cena

Mercoledì 7 settembre

9.00-11.00        Edoardo Barbieri, L’arrivo della stampa in Italia: alcune certezze e alcune domande

11.00-11.30      Pausa

11.30-13.30      Luca Rivali, Tra Francia e Belgio: Marie Pellechet, Marie-Louis Polain e la guerra dei libri

13.30                Pranzo

15.00-17.00      Visita alla Biblioteca dell’Accademia Etrusca di Cortona con Edoardo Barbieri, Esame autoptico di alcuni incunaboli

17.30-19.00      Incontro pubblico – Cortona, Salone mediceo dell'Accademia Etrusca, presentazione del volume di Piero Scapecchi, Una collezione per una città. Catalogo delle edizioni quattrocentesche della Biblioteca Comunale e dell'Accademia Etrusca di Cortona, a cura di Edoardo Barbieri, Torrita di Siena, Società Bibliografica Toscana, 2016. Interviene Carlo Pulsoni (Università degli Studi di Perugia). Saranno presenti l'autore e il curatore.

19.30                Cena e rientro a Torrita

Giovedì 8 settembre

9.00-11.00        Luca Rivali, Il presente di una tradizione bibliografica: i repertori per le edizioni del XV secolo

11.00-13.00      Piero Scapecchi, I segreti della Passio Christi e la protostampa italiana

13.00-13.15      Edoardo Barbieri, Conclusioni

13.30                Pranzo

Sede

Il corso si svolgerà a Torrita di Siena, presso l’agriturismo Valcelle, loc. Valcelle, 74 (http://www.valcelle.it), a circa un chilometro dal centro del borgo.

Modalità di partecipazione

Per partecipare è necessario far pervenire entro e non oltre il 30 giugno 2016 TERMINE PROROGATO AL 15 LUGLIO 2016 la propria candidatura, compilando il modulo disponibile cliccando su ISCRIVITI in fondo a questa pagina e allegando un proprio curriculum vitae. L’organizzazione si riserva la facoltà di revocare l’iniziativa qualora non si raggiunga il numero programmato di partecipanti. Una volta ricevuta conferma dell’avvio del corso, gli iscritti dovranno provvedere al pagamento della quota di iscrizione secondo le modalità che verranno comunicate.

Quote di partecipazione

Il costo di iscrizione alla Scuola estiva è di € 200. La quota comprende la partecipazione all’intero ciclo di lezioni e attività. È possibile iscriversi al corso anche in qualità di uditori al costo di € 100, quota che comprende la libera frequenza di non più del 50% delle lezioni (da indicare al momento dell’iscrizione). Dalle quote di iscrizione sono esclusi vitto e alloggio.

Quote agevolate

Tra gli studenti universitari e i neolaureati che ne faranno richiesta con lettera motivazionale verranno anche messe a disposizione 8 quote agevolate per il corso (€ 100, invece di € 200). Tali agevolazioni sono state messe a disposizione da: ALAI (3), Fondazione Gianfranco Dioguardi (2), Casa Editrice Leo S. Olschki (1), «La Bibliofilia. Rivista di storia del libro e di bibliografia» (1), CRELEB (1).

Offerta campus residenziale (ideale per studenti)

È possibile acquistare il pacchetto completo comprendente la partecipazione al corso, il soggiorno di tre notti in camera doppia presso l’agriturismo Valcelle e i pasti dalla cena del lunedì fino al pranzo del giovedì al prezzo complessivo di 350 euro. In questo caso la segreteria si incaricherà direttamente della prenotazione. Al momento dell’iscrizione, è possibile indicare il nome di un/a eventuale compagno/a di stanza.

Vitto e alloggio

A Torrita di Siena sono disponibili varie possibilità di sistemazioni alberghiere (da prenotare autonomamente). Tra queste si segnalano in maniera particolare il Residence “Il Convento” (http://www.convento-torrita.com/ita/), l’Hotel La Stazione (http://albergolastazione.com), la Tenuta Villa Rocchi (http://www.tenutavillarocchi.it/) e l’Hotel Rotelle (http://www.hotelrotelle.it/). In questo caso è opportuno essere automuniti. Per chi non usufruisce del pacchetto campus residenziale sono disponibili a Torrita numerose soluzioni per la ristorazione, tra cui si segnala il Ristorante Belvedere.

Attestato

Alla conclusione del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Agli studenti universitari potrà essere riconosciuto 1 cfu nel settore scientifico disciplinare M-STO/08, pari a 25 ore di attività formativa. 


Con il sostegno e il patrocinio di



Per informazioni sul corso e le iscrizioni: Luca Rivali luca.rivali@unicatt.it
Per informazioni logistiche: Elena Rosignoli rosignoli.elena@gmail.com


ISCRIVITI