Università Cattolica del Sacro Cuore

2010. La produzione di moda in due prigioni italiane

01 gennaio 2010

La ricerca analizza la produzione di moda responsabile di due marchi, MADE IN CARCERE e Sartoria San Vittore. La prima, realizzata presso la casa circondariale di San Vittore di Milano, è una collezione di abiti; la seconda, realizzata presso la casa circondariale di Borgo San Nicola di Lecce, è una collezione di accessori di moda, principalmente borse. L’analisi, svolta attraverso interviste ai responsabili e alle lavoratrici di alcune cooperative sociali impegnate nelle carceri, costituisce un occasione per comprendere come la moda possa essere, al giorno d’oggi, un luogo d’incontro fra aspetti deboli ed elementi di successo della realtà produttiva. I risultati della ricerca sono consultabili nel volume di Carla Lunghi, Creative evasioni. Manifatture di moda in carcere, FrancoAngeli, Milano, 2011.

Responsabile: Carla Lunghi

Area tematica: Moda, carceri, produzione

Anno: 2010