Università Cattolica del Sacro Cuore

2008 - Moda e Arte

09 maggio 2008

Venerdì 9 maggio 2008 l'aula Pio XI dell'Università Cattolica di Milano ha ospitato la Xª edizione del convegno internazionale di Modacult.

Il convegno ha voluto, da un lato, individuare i trend più innovativi che il legame arte/moda lascia prefigurare, dall’altro, porre l’accento sulle forti contraddizioni che permangono, quali le difficoltà di realizzare veri e propri musei della moda e il divario tra sperimentazioni creative ed esigenze economiche del sistema moda.
Laura Bovone, direttore Modacult, ha dato il via ai lavori e coordinato la sessione mattutina che ha visto l'intervento di prestigiosi relatori stranieri come Diana Crane, University of Pennsylvania, e Sanda Miller, Southampton Solent University. Le studiose americane si sono confrontate con Enrica Morini, IULM, Anna Lisa Tota , Università Roma Tre e Paolo Volonté, Università di Bolzano.
Nel pomeriggio Emanuela Mora di Modacult ha introdotto gli interventi di Angela McRobbie, University of London, Pamela Church Gibson, University of Arts London, e Alegra O’Hare, Communication manager Adidas Originals. A conclusione dell’evento un dibattito con Lucia Ruggerone, Modacult, Maria Luisa Frisa, IUAV Venezia e Maria Antonietta Trasforini, Università di Ferrara. Guido Corbetta, presidente di Milano Fashion Institute, che ha illustrato il master post laurea di alta formazione, patrocinato dalla Camera nazionale della Moda Italiana , che verrà inaugurato a gennaio 2009 e realizzato anche con la collaborazione di Modacult.

Programma del convegno