Università Cattolica del Sacro Cuore

Quartieri in bilico. Ecco i tre "popoli" che si spostano e cambiano Milano

Altro

La trasformazione urbanistica di Milano ha il suo corrispettivo in due movimenti vistosi di popolazione che la riguardano, che si intrecciano e si favoriscono a vicenda: il network globale dei capitali e della borghesia transnazionale - che frequenta i luoghi esclusivi del lavoro e del divertimento prevalentemente nel centro storico e nei quartieri alla moda e si cristallizza nelle grandi opere delle star dell'architettura (anch'esse transnazionali) e i flussi di migranti in cerca di lavoro e ovviamente di stanziamento.

Articolo completo (54,93 KB)

Autore: Laura Bovone

Collana: il Sussidiario

Anno: 2011