Università Cattolica del Sacro Cuore

Le comunità viaggianti

copertina

Libri

Socialità reticolare e mobile dei viaggiatori indipendenti

Socialità reticolare e mobile dei viaggiatori indipendenti

Si parla spesso della società contemporanea come di una società mobile. E non solo perché il numero delle persone che viaggiano, su distanze lunghe o brevi, e per i motivi più disparati, è in continua crescita. Con l'espressione "mobilità" si fa riferimento, infatti, anche al movimento di beni materiali e denaro, o alle mobilità tipiche dei media, come i flussi di immagini, informazioni e comunicazioni.
Fra le varie forme di mobilità, questo libro si occupa del viaggio, delle mobilità legate ai media, e della loro interdipendenza. Riflettere sulla convergenza di mobilità fisiche (il viaggio) e virtuali (la comunicazione mediata) significa interrogarsi anche sulla nascita di nuove forme di socialità: legami di tipo reticolare e mobile, perché fondati contemporaneamente sui viaggi necessari agli incontri faccia a faccia, e sulla comunicazione mediata a distanza.
Attraverso una ricerca qualitativa sui viaggiatori indipendenti e sui loro usi dei nuovi media, il volume si propone quindi di ricostruire il nesso fra mobilità fisiche e virtuali e di indagare le relazioni sociali che vengono intrecciate e mantenute da queste comunità viaggianti attraverso internet e la telefonia mobile.



Giovanna Mascheroni è dottore di ricerca in Sociologia e Metodologia della ricerca sociale. Svolge attività di ricerca presso l'Osservatorio sulla Comunicazione dell'Università Cattolica di Milano e collabora al corso di Teoria e tecniche dei nuovi media presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Bergamo. Fra le sue pubblicazioni: Breve dizionario dei nuovi media (con Francesca Pasquali, 2006). 

 

 

Indice (31,94 KB)

Presentazione (27,46 KB)

Autore: Giovanna Mascheroni (a cura di)

Collana: PRODURRE CULTURA, CREARE COMUNICAZIONE

Anno: 2007