Università Cattolica del Sacro Cuore

Urban style cultures and urban cultural production in Milan: Postmodern identity and the transformation of fashion

Articoli su riviste scientifiche

Attraverso le prospettive della produzione di moda e del consumo viene analizzata la relazione tra i vestiti e l'identità. Entrambe le direzioni sono illustrate dai dibattiti sociologici contemporanei, come anche dai dati empirici raccolti a Milano grazie a racconti, focus group e interviste in profondità.

Il declino di una precisa distinzione di abiti ancorata alla classe sociale, corrisponde alla natura frammentata dell'identità postmoderna e alla mancanza di modelli condivisi. Un'indagine condotta sulle scelte di consumo di giovani milanesi (alcuni dei quali appartenenti a tribù metropolitane border-line), mette in luce quanto l'abbigliamento sia considerato come un'opportunità per comunicare identità non-esclusive.

In questo articolo si discute anche degli attori sociali coinvolti nella produzione di moda, con particolare attenzione a piccole imprese culturali presenti in un quartiere milanese, nelle quali gli imprenditori mantenevano relazioni con la propria clientela essenzialmente basate su presupposti di fiducia reciproca. In quel caso, i vestiti diventavano un mezzo per il trasferimento di identità.

Autore: Laura Bovone

Collana: Poetics, n. 6, vol. 34

Anno: 2006