Università Cattolica del Sacro Cuore

Giuria e premi

La premiazione

La giuria internazionale annuncerà i vincitori della competizione in una cerimonia di premiazione online che si terrà in data 17 giugno 2021. Inoltre, l’annuncio dei vincitori sarà trasmesso durante uno degli episodi di “Reading Greek Tragedy Online”.

Saranno premiati:

  • La migliore rappresentazione complessiva
  • Il miglior lavoro corale
  • La soluzione artisticamente più efficace

Nominations

Verranno segnalati spettacoli e interpreti di particolare valore sebbene non premiati

Attestati e premi

Sono previsti 3 premi:

  1. Il pacchetto del Corso online di Alta formazione “La Parola Alata. Dizione, apparati fonatori e guida all’interpretazione scenica di un testo (Primo livello)”, con la direzione scientifica della Prof. Elisabetta Matelli;
  2. Il libro in formato digitale a cura di Elisabetta Matelli, “Dioniso e il teatro. Guida a una lettura e a una nuova rappresentazione della tragedia Baccanti di Euripide” (Educatt 2015) e un buono di euro 300 per l’acquisto di libri presso la libreria Vita e Pensiero.
  3. Il libro in formato digitale a cura di Elisabetta Matelli di “Dioniso e il teatro. Guida a una lettura e a una nuova rappresentazione della tragedia Baccanti di Euripide” (Educatt 2015) e un incontro live da remoto in una Tavola Rotonda sul tema di come interpretare in scena il teatro antico con la prof.ssa Elisabetta Matelli

Per ogni studente partecipante è previsto inoltre un certificato utile all’acquisizione dei Crediti Formativi di fine anno scolastico.


La Giuria

La Giuria sarà composta da una selezione tra esperti e professionisti di chiara fama, artisti, docenti, studenti universitari. Inoltre essa comprenderà alcuni membri internazionali, provenienti dalle altre Università del network.

La Giuria valuterà i partecipanti secondo criteri obiettivi, tenendo conto del mezzo digitale:

  1. l’approccio al testo di riferimento (in considerazione anche della traduzione adottata);
  2. la capacità registica e attoriale d’interpretare il testo in modo da raggiungere il pubblico;
  3. la buona presenza scenica degli attori in ciascun ruolo affidato (movimenti del corpo e voce);
  4. soluzioni per non perdere la dimensione corale del testo antico, nonostante le difficoltà di relazioni umane causate dall’emergenza sanitaria;
  5. l’attenzione alla dimensione corale del testo antico;
  6. la creatività nel comunicare il testo attraverso un mezzo digitale;
  7. il rispetto dei limiti di tempo.

I membri della Giuria saranno comunicati con apposito avviso.