Università Cattolica del Sacro Cuore

Giuseppe Toniolo e l'Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori

Con la costituzione di un gruppo di lavoro coordinato dal direttore dell'Archivio e composto dai professori Maria Bocci, Alberto Cova, Luigi Trezzi, Ferdinando Citterio, Daniela Parisi e dai dottori Claudio Besana, Gianpiero Fumi, Andrea Maria Locatelli, si è dato corso ad una riflessione sulla figura di Giuseppe Toniolo e, in base alle risultanze della ricerca sulla didattica in Università Cattolica, sull'esperienza dell'Istituto Toniolo di Studi Superiori. 
L'Archivio ha collaborato all'organizzazione del seminario di studio organizzato dall'Istituto Toniolo nella ricorrenza del novantesimo anno dalla sua fondazione, sotto il titolo «Un'idea di libertà» (Università Cattolica, 26 novembre 2010). Il programma dei lavori, presieduti dalla professoressa Paola Bignardi e introdotti dal professore Aldo Carera, ha contato sulle relazioni di Maria Bocci e Daniele Bardelli, e sull'intervento di S. Em.za Dionigi Tettamanzi, presidente dell'Istituto, con un intervento su «Promuovere l'Università Cattolica, servire la società».
Per tale occasione, e al fine di qualificare le prossime iniziative storiografiche in materia, l'Archivio ha promosso la pubblicazione del volume di Paolo Pecorari, Alle origini dell'anticapitalismo cattolico. Due saggi e un bilancio storiografico su Giuseppe Toniolo, edito per i tipi di Vita e Pensiero. 

In collaborazione con l'Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori, è stato organizzato il convegno di studi storici «Giuseppe Toniolo: "l'uomo come fine"» (Università Cattolica, 21-23 marzo 2012). Dopo i saluti del presidente dell'Istituto, card. Dionigi Tettamanzi, e la relazione introduttiva di Agostino Giovagnoli, la prima sessione («Giuseppe Toniolo: scienza e sapienza»), presieduta da Aldo Carera, ha visto gli interventi di Paolo Pecorari, Pier Luigi Porta e Domenico Sorrentino. Nella seconda sessione («Giuseppe Toniolo: studi e analisi»), presieduta da Paolo Pecorari, sono intervenuti Maria Pia Alberzoni, Alberto Cova, Antonio Magliulo, Fiorenza Manzalini, Aldo Carera, Carla Ghizzoni, Savina Raynaud, Paolo Vian; il ministro Lorenzo Ornaghi ha fatto pervenire il testo della sua relazione su «Corpi intermedi e rappresentanze sociali nel pensiero di Giuseppe Toniolo». Nella terza sessione («Giuseppe Toniolo promotore di iniziative sociali»), presieduta da Paolo Nello, sono intervenuti Mario Taccolini, Luigi Trezzi, Giorgio Campanini. La quarta sessione («L'Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori e l'Università Cattolica del Sacro Cuore»), presieduta da Enzo Balboni, ha visto gli interventi di Maria Bocci, Romeo Astorri, Daniele Bardelli e Claudio Besana. I lavori sono stati chiusi dalla tavola rotonda «Un secolo dopo: la crisi e la temperanza (l'uomo come fine)», presieduta da Roberto Mazzotta. Gli atti sono stati pubblicati nel 2014 per i tipi di Vita e Pensiero: Giuseppe Toniolo. L'uomo come fine. Con saggi sulla storia dell'Istituto Giuseppe Toniolo di studi superiori, a cura di Aldo Carera.