Università Cattolica del Sacro Cuore

Il centro di ricerca

Il CIRCSE è un centro di ricerca pluri- e interdisciplinare dell'Università Cattolica del S. Cuore di Milano, il cui obiettivo primario è l'elaborazione computazionale e l'estrazione dell'informazione espressa da testi in lingue storico-naturali. Tali ricerche si configurano nel campo del trattamento automatico del linguaggio (TAL). I testi oggetto di analisi possono essere in lingue antiche o moderne, e afferire ad aree disciplinari diverse.

Le discipline coinvolte sono, con la linguistica computazionale, le scienze linguistiche e del linguaggio, la filosofia del linguaggio e i saperi pertinenti alle testualità indagate, al presente soprattutto di ambito filosofico.

Il Centro costituisce l'istituzionalizzazione del GIRCSE (Gruppo Interdisciplinare di Ricerche per la Computerizzazione dei Segni dell'Espressione), sorto per volontà di padre Roberto Busa SJ, autore dell'Index Thomisticus e pioniere dell'informatica linguistica, quale sviluppo dei seminari di Informatica Linguistica che egli tenne presso la Cattolica a partire dal 1978. Il GIRCSE ha operato stabilmente dall'inizio degli anni ‘80 e può essere perciò annoverato tra i primi gruppi di ricerca sull'informatica linguistica fondati in Italia.

L'iniziativa fu accolta entro l'Università Cattolica dal Prof. Gianfranco Bolognesi presso l'allora Istituto di Glottologia.

Il CIRCSE opera nel contesto nazionale e internazionale della comunità scientifica che produce risorse linguistiche.