Università Cattolica del Sacro Cuore

Progetti

  • Il Centro, con altre prestigiose istituzione culturali italiane e tedesche, fa parte del “Centro italo-tedesco di Storia Comparata degli Ordini religiosi Italienisch-Deutsches Zentrum für Vergleischende Ordens Forschung: Secundum regulam vivere”.
  • Il Centro collabora con il Forschungsstelle für Vergleichende Ordensgeschichte (FOVOG) di Dresda.
  • Il Centro organizza convegni e ne pubblica i risultati sul tema Religiosità e civiltà: in particolare sta ultimando l’edizione degli atti del convegno internazionale Religiosità e civiltà. Conoscenze, confronti, influssi reciproci fra le religioni (sec. X-XIV), tenutosi a Brescia il 15-17 settembre 2011.
  • Il Centro ha organizzato nel corso dell’anno 2012 una serie di studi sulla civiltà religiosa e monastica italiana e bresciana dal titolo Vescovi e monasteri a Brescia nel contesto del “Regnum Italiae” (sec. X-XII), Brescia 6 novembre 2012, di cui sono in corso di edizione gli atti.
  • Il Centro ha patrocinato e in larga misura favorito l’edizione del volume delle Carte del monastero di Santa Giulia di Brescia a cura di G.Cossandi presso il Centro di Studi sull’Alto Medioevo di Spoleto; pubblicazione prevista per il 2013.
  • Il Centro prevede di organizzare studi e ricerche sul tema Responsabilità e creatività. Alla ricerca di un uomo nuovo (sec. XI-XIII). Queste ricerche si concluderanno a Brescia con un convegno internazionale tra il 12 e il 14 settembre 2013. Il convegno sarà articolato sui seguenti settori: a) la nuova percezione di Dio e dell’uomo; b) la dimensione etica della responsabilità; c) la dimensione mondana; d) individuo e ordinamenti. In preparazione alcuni ricercatori dell’Università Cattolica opereranno indagini presso il FOVOG di Dresda e presso l’Institut de recherche et d'histoire des textes di Parigi.
  • Il Centro prevede di organizzare per l’anno accademico 2012-2013 ricerche e studi su ordini religiosi ospitalieri e monastico-canonicali nella Lombardia tra XIII e XV secolo, con particolare riferimento anche alla situazione bresciana.
  • Il Centro intende pubblicare gli studi sull’attività ospitaliera e di raccolta delle elemosine dell’ordine dei Canonici regolari di Sant’Antonio di Vienne nella Lombardia tra la fine del XIII e la fine del XV secolo, effettuati dalla dott.ssa Elisabetta Filippini, che fu a suo tempo assegnista di ricerca del CESIMB.